eni multicard
TimoCom – Facciamo incontrare carichi e mezzi di trasporto.
DKV Euro Service
SP TRANS
UTA Italia
Telepass
Gruppo Marta Fernando
Grimaldi Group
TomTom
Vialtis

News

17 Lug 2017

Associazioni di categoria indispensabili ma attenzione ai personalismi

Transportonline

L'associazionismo nella logistica deve rappresentare tutte le filiere.

 

E’ quanto sostiene il presidente di Assologistica Andrea Gentile, che ricorda il ruolo strategico dell’associazionismo anche per il settore della logistica, a patto di rappresentarne tutte le filiere (come appunto fa l’Associazione da lui capitanata).

 

Senza le Associazioni di categoria ogni impresa sarebbe sola e nessun imprenditore potrebbe fronteggiare le  tante e complesse problematiche e difficoltà che incontra quotidianamente nel suo operare. Le Associazioni di categoria non solo tutelano, difendono e rappresentano le imprese, ma le aiutano concretamente a crescere favorendo network fra diverse aziende o attività di internazionalizzazione, tenendo corsi di formazione e aggiornamento allo scopo di elevare il livello culturale e professionale dei soci, effettuando attività di consulenza per favorire quell’inevitabile processo di innovazione che ogni impresa deve poter compiere, se vuole continuare a vincere in un mercato competitivo.

 

“A tutte queste funzioni ottempera anche Assologistica, associazione che aggrega 250 imprese specializzate in logistica in conto terzi, rappresentando a 360 gradi il mondo dei trasporti e della logistica, dai cosiddetti 3PL o terze parti logistiche ai terminalisti portuali e aeroportuali, dai magazzini generali agli interporti”, afferma Andrea Gentile, presidente di Assologistica, l’Associazione dei logistici che quest’anno compie 70 anni di vita e  che appunto ben rappresenta tutte quante le filiere del settore.

 

“Filiere che trovano espressione anche nelle numerose Commissioni operative presenti in Assologistica - spiega ancora Gentile - e che monitorano i segmenti più strategici del nostro settore, dalla logistica del farmaco e sanitaria alle questioni doganali, dall’intermodalità ai trasporti, dall’internazionalizzazione di impresa alla logistica dell’ultimo miglio e così via”.

 

Il mondo dei trasporti e della logistica vede però un numero piuttosto articolato di associazioni. “Alcune di esse risultano essere monocratiche o con una fortissima componente ‘personalistica’, con quindi il rischio di svilire le funzioni chiave di un’Associazione - prosegue Gentile - E’ bene che Governo e Decisori politici prendano atto di questa situazione, effettuando le giuste scelte e selezione nel valutare con quali Associazioni confrontarsi per il bene del settore e dell’economia del Paese”.

 

 

www.assologistica.it 

 

 

Pubbliconsult Multimedia
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com