eni multicard
AS24
TimoCom – Facciamo incontrare carichi e mezzi di trasporto.
UTA Italia
Gruppo Marta Fernando
Transpotec Logitec 2019
Grimaldi Group
SP TRANS
Vialtis
Telepass
TE Trasporto Europa

News

08 Nov 2018

Regis Epic0, primo quadriciclo elettrico italiano per merci

Bonus pubblicità su Transportonline
Regis_Epic0

Porta vantaggi delle emissioni zero nei trasporti ultimo miglio.

 

L'edizione 2018 Fiera dell'economia green e circolare Ecomondo - Key Energy, a Rimini, ha ospitato la presentazione del primo quadriclo italiano totalmente elettrico progettato con standard automobilistici e destinato al trasporto di merci. Le caratteristiche di questo mezzo della gamma Regis con portata fino a 700 kg e realizzato dalla Mecaprom Motors sono racchiuse nel nome Epic0, dove la E sta per elettrico, 'pic' per piccolo e la cifra 0 perché è a zero emissioni. Si tratta di un veicolo compatto elettrico classificato come quadriciclo pesante nella versione commerciale con omologazione L7e cu. Il progetto nasce per rispondere alle esigenze del trasporto merci nel cosiddetto 'ultimo miglio' e della distribuzione in genere, mettendo a disposizione della clientela (come già avviene in molti altri Paesi) un veicolo in grado di muoversi all'interno dei centri urbani nel pieno rispetto dell'ambiente, permettendo nel contempo una riduzione dei costi di gestione rispetto ai sistemi di trazione endotermici. Epic0 ha dimensioni compatte (misura 1,5 m di larghezza frontale e 3,7 m di lunghezza), un piano carico di 2,2 mq, una portata di 700 kg e può percorrere fino a 170 km con una carica.

Le prestazioni di autonomia sono state pensate per coprire l'intera giornata lavorativa senza dover pensare alla ricarica e tenendo in considerazione la velocità media di circa 20 km/h consentita in città. Il veicolo presenta un telaio ad alta resistenza e una cabina in metallo che ne garantisce la sicurezza per i passeggeri oltre che alti standard di guidabilità e comfort. Nonostante si tratti di un quadriciclo pesante, Regis Epic0 utilizza una scocca vera e propria di derivazione automobilistica, fabbricata con elementi che garantiscono la sicurezza attiva e passiva dei passeggeri. In fase di progettazione sono stati effettuati controlli costanti e scrupolosi e, benché la categoria dei quadricicli non lo preveda, anche crash-test virtuali eseguiti in diverse condizioni e situazioni di utilizzo, fino alla velocità di 50 km/h. Al modello Epic0 si affiancherà Epic0 Compact che misura 1,5 m di larghezza frontale e 3,05 m di lunghezza con una portata di 400 kg, una soluzione ideale, dunque, per il trasporto di posta e documenti, per servizi rapidi di manutenzione o per qualunque altra tipologia di trasporto per la quale le dimensioni ridotte siano fondamentali. All'evento di presentazione ha partecipato anche Olivier Pontreau, responsabile reti officine Robert Bosch sud Europa, che ha annunciato l'accordo per fornire assistenza postvendita agli acquirenti del quadriciclo Epic0 attraverso la rete dei Bosch Car Service e AutoCrew. 

 

 

Fonte: ANSA

 

 

Pubbliconsult Multimedia
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com