Visirun
eni multicard
Ocean Sped
AS24
TIMOCOM Augmented Logistics
DKV Euro Service
AdBlue
SP TRANS
Gruppo Marta Fernando
Grimaldi Group
TE Trasporto Europa

News

14 Mag 2019

Gli Stati Uniti accelerano sui truck a guida autonoma

Scopri le Offerte
CAMION_GUIDA_AUTONOMA_STATI_UNITI

Notizia accolta con entusiasmo dalle aziende che già sono impegnate nella sperimentazione di camion autonomi.

 

Il Governo degli Stati Uniti è pronto a realizzare tutta l'infrastruttura necessaria alla trasformazione del trasporto merci su strada, dando ufficialmente il via libera ai truck a guida autonoma. Sulla base del documento Preparing for the Future of Transportation: Automated Vehicle 3.0 (AV3.0), pubblicato dal Dipartimento dei trasporti a ottobre 2019 gli Usa, annunciano ora di avere intenzione di dare un deciso colpo d'acceleratore a queste tecnologie, impegnandosi da qui in avanti per aggiornare e uniformare le normative dei singoli stati membri.

 

Patchwork normativo. La notizia è stata accolta con entusiasmo dalle aziende che già sono impegnate da tempo nella sperimentazione di camion autonomi, fra le quali spicca TuSimple. Chuck Price, chief product officer della società per gli Stati Uniti e la Cina, afferma che le questioni legali e burocratiche rappresentano il più grande ostacolo allo sviluppo di questa tecnologia. "Al momento, l'ambiente normativo tra i diversi stati - spiega il manager - è un patchwork. TuSimple spera in una soluzione unitaria e il lancio dell'iniziativa AV3.0 da parte del Dipartimento dei trasporti ci dà speranza". Superati i primi scogli finanziari, mira ora a raggiungere l'obiettivo di avere una flotta propria di 50 truck entro giugno 2019 effettuando i test fuori da Texas e Arizona.

 

Senza conducente in autostrada. Naturalmente le questioni tecniche e relative alla sicurezza sono ancora tutt'altro che risolte. E ciascuno propone la propria soluzione. Ike Robotics è uno degli ultimi arrivati ​​sul mercato dei camion senza conducente. La sua proposta è di "delimitare" la sfida autonoma alla guida in autostrada demandando al conducente umano quelle fuori da questo ambito. Una soluzione che prevede grossi hub di trasferimento all'esterno delle highway. E che comunque non risolve uno principali problemi del trasporto su strada statunitense (analogo peraltro a quello europeo): la carenza cronica di autisti. Leggi tutta la notizia

 

 

Fonte: TUTTOTRASPORTI

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com