UPS
Visirun
eni multicard
Soset
TIMOCOM Augmented Logistics
AS24
Gruppo Marta Fernando
SP TRANS
Grimaldi Group
Ocean Sped
Vendi e compra il tuo autocarro
TE Trasporto Europa

News

12 Set 2019

Borsino Immobiliare della Logistica: World Capital e Nomisma presentano la 27^ edizione

Scopri le Offerte
BORSINO_WORLD_CAPITAL

Il mercato immobiliare logistico italiano si attesta in buona salute.

 

Il mercato immobiliare logistico italiano si conferma stabile nel primo semestre 2019 con valori in leggero rialzo per la locazione degli immobili di nuova costruzione.
Lo scenario emerge in modo netto nella 27^ edizione del Borsino Immobiliare della Logistica, che in questo numero si amplia grazie alla preziosa collaborazione di Nomisma, società di ricerca economica.
Il nuovo numero del Borsino si apre con un approfondimento sul mercato immobiliare logistico a livello nazionale relativo al primo semestre 2019, a cura del Dipartimento di Ricerca di World Capital.

 

Trainato dal Nord, dove spiccano le performance di Genova (60 €/mq/anno) e Milano (56 €/mq/anno), il mercato immobiliare logistico italiano si attesta in buona salute.
Focalizzandoci sui valori di locazione degli immobili nuovi, oltre alle aree prime di Genova e Milano, risultano location di appeal anche Trento (53 €/mq/anno) e Venezia (50 €/mq/anno al Nord, Firenze (60 €/mq/anno), Prato e Roma con 50 €/mq/anno al Centro e Napoli e Olbia con 50 €/mq/anno al Sud.

 

Restando sul tema locazioni, la media nazionale dei canoni medi nel primo semestre 2019 si attesta a 41,07 €/mq/anno.
All’interno del Borsino viene dato spazio anche ai rendimenti lordi, che nel primo semestre 2019 riconfermano valori interessanti, soprattutto nelle location prime.

 

La seconda parte del Borsino, invece, è interamente dedicata all’indice Italy2Invest (I2I) di Nomisma, strumento informativo che restituisce una valutazione sintetica dell’attrattività dei territori italiani. L’indice I2I racchiude in sé la potenza informativa di oltre 120 variabili riconducibili alle 8 aree tematiche dell’attrattività: ambiente, condizioni socio-economiche, imprese e credito, infrastrutture (dotazioni e spesa), mercato immobiliare, popolazione, pubblica amministrazione e turismo. Anche le aree tematiche (dominio) sono descritte tramite indicatori di sintesi che consentono di individuare gli asset distintivi e caratterizzanti l’attrattività di un dato territorio. Tutti gli indici (1+8) possono assumere valori tra 0 e 100, dove 100 rappresenta la massima attrattività possibile.

 

Tra le prime location l’indice Italy2Invest premia Milano, Firenze e Bologna. Le 3 province sul podio presentano tutte valori dello score superiori a 60 (rispettivamente 64.7, 61.7 e 61,4). Nella forbice compresa tra i 60 e i 50 punti rientrano Genova (59,4), Roma (59,2), Torino (57,2) e Napoli (51,2).
Infine, il Borsino si chiude con un focus sui Ce.Di a cura di OSIL, un approfondimento sugli interporti italiani, una sezione dedicata alle associazioni di categoria in cui sono state raccolte le voci di Assologistica, Fedespedi, ALIS e il risultato di un’indagine rivolta agli operatori logistici sul futuro del settore.

L’indice Italy2Invest di Nomisma vuole essere uno strumento utile agli investitori del comparto logistico per orientarsi, conoscere e interpretare le dinamiche di città e territori, ma soprattutto per individuare opportunità di investimento al di fuori delle rotte consolidate” – dichiara Luca Dondi, AD di Nomisma

 

Siamo davvero felici della sinergia instaurata con Nomisma per la realizzazione di questa edizione del Borsino, che si amplia, affiancando ai valori immobiliari tutta una sezione dedicata all’attrattività delle location. – dichiara Andrea Faini, CEO di World Capital – La nuova veste del Borsino lo rende un valido strumento di analisi sia per i player della filiera logistica, ma anche per gli investitori alla ricerca di piazze interessanti sulle quali puntare.

 

 

Fonte: WORLD CAPITAL

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com