Visirun
eni multicard
Soset
TIMOCOM Augmented Logistics
Zerogradi 2020
Gruppo Marta Fernando
SP TRANS
Grimaldi Group
Ocean Sped
Vendi e compra il tuo autocarro

News

25 Mar 2020

AsstrA-Associated Traffic AG approda a New York

Scopri le Offerte
Andrzej_Iwanow-Kolakowski

Andrey Ivanov-Kolakowski, direttore regionale nei paesi dell'UE.

 

Gli Stati Uniti e l'Europa sono indissolubilmente legati da secoli di storia. La formazione e lo sviluppo delle relazioni intercontinentali sono stati osservati da più di una generazione. Le economie di entrambe le potenze subirono alti e bassi, e nel 21 ° secolo divennero i leader sulla scena mondiale.

 

Gli Stati Uniti sono un paese con un alto livello di sviluppo delle infrastrutture di trasporto e connessioni. È caratterizzato dal caratteristico trasporto di massa e trasporto passeggeri sia nazionale che quello estero. Nel traffico interno negli Stati Uniti ogni anno viene trasportato 1 miliardo di tonnellate di merci. A ciò si aggiungono altri 1,5 miliardi di tonnellate di prodotti d’importazione e d’esportazione trasportati verso o da porti statunitensi. Il primo ufficio di rappresentanza del gruppo internazionale di società AsstrA in America è stato aperto a New York, il centro logistico globale per il traffico merci tra gli Stati Uniti e l'Europa.

 

I paesi dell'Europa occidentale e centrale rappresentano il 74% del trasporto merci marittimo mondiale. Nel top 20 di maggiori porti container al mondo ci sono 3 città europee: Rotterdam (14,5 milioni di container all'anno), Anversa (11,1 milioni) e Amburgo (8,7 milioni). Negli ultimi due, sono già aperti gli uffici di rappresentanza di AsstrA che offrono servizi ai Clienti aziendali.

 

Andrey Ivanov-Kolakowski, direttore regionale nei paesi dell'UE, ha condiviso le sue idee sul collegamento dei maggiori continenti all'interno del gruppo di società AsstrA-Associated Traffic AG.

 

- Andrei, quali sono le prospettive con l'avvento di AsstrA negli Stati Uniti?

Gli Stati Uniti sono il più grande mercato mondiale, mentre New York è il centro dei flussi di merci per l'Europa. Ora il team di AsstrA è presente su entrambi i poli di questa rotta commerciale, il che offre ai Clienti dell'azienda più vantaggi competitivi. La vicinanza ai partner e fornitori locali aumenterà la qualità dei servizi e la competenza dei dipendenti sulle rotte da e per gli Stati Uniti. Questo a sua volta influenzerà positivamente sull'offerta di prezzo.

 

- Quali difficoltà avete incontrato entrando in un mercato potente come gli Stati Uniti?

Prima di tutto, una competizione forte e potente. Ci vorrà molto sforzo per riuscire in questa impresa. Vale la pena notare l'ambiente conservatore del business americano con le conseguenti misure di protezione e il patrocinio dello stato. Anche la politica economica nei confronti dei partner europei e non solo ostacolerà il raggiungimento degli obiettivi strategici dell'azienda. Non è la prima volta che il team di AsstrA incontra le difficoltà di "scoprire" e di "conquistare" nuove regioni, quindi l'azienda è pronta per le sfide.

 

- Condivida i suoi piani audaci e ambiziosi per sviluppare relazioni tra Europa e Stati Uniti.

Il volume di lavoro previsto nella direzione Europa-USA-Europa non sarà inferiore a quello della direzione principale dell’azienda, dall'Europa alla CSI e viceversa. Durante i primi dieci anni, AsstrA è stata considerata solo come partner di trasporto a breve distanze, dai paesi europei a Russia, Bielorussia, Ucraina e Kazakistan.

Negli ultimi cinque anni, la posizione di AsstrA si è rafforzata non solo nella CSI, ma anche nell'Unione europea. Oggi i Clienti aziendali utilizzano servizi completi in direzioni intereuropee. Il prossimo passo è lo sviluppo delle competenze sulla rotta americana. Pertanto, nel futuro prossimo è prevista l'apertura di uffici marittimi di AsstrA nei principali porti d'Europa che operano sulle rotte per e dagli Stati Uniti.

 

- Andrey, sta programmando un viaggio negli Stati Uniti?

Ci sono già stato nell'estate del 2019. L'America è un paese di persone libere, intenzionate e laboriose. È una cultura diversa e autosufficiente, differente dall'Europa. Qui è tutto più grande: territori, distanze, automobili e città. In una parola, il paese di grandi opportunità!

 

By AsstrA
asstraitalia@asstraitalia.com
www.asstraitalia.com

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com