Visirun
eni multicard
Soset
SP TRANS
Grimaldi Group
Ocean Sped
AdBlue
Vendi e compra il tuo autocarro

News

12 Gen 2021

Polo Mercitalia e Lugo Terminal, merci sempre più rapide ed eco friendly

Pubblica le tue Offerte
Polo_Mercitalia_Lugo_Terminal

La partnership si concentra su una delle tratte italiane di maggiore importanza.

 

Inaugurata questo 11 gennaio una nuova collaborazione tra il Polo Mercitalia (Gruppo FS) e Lugo Terminal sul servizio di trasporto combinato non accompagnato sulla tratta Verona-Giovinazzo (BA), una delle direttrici italiane di maggiore interesse, collegando Verona Quadrante Europa, il più grande interporto italiano, al  terminal pugliese di Giovinazzo, di proprietà di Lugo Terminal, che si distingue nel panorama dei terminal Italiani per velocità e flessibilità dei servizi offerti.

 

Mercitalia Rail è l’impresa ferroviaria che effettua il servizio di trazione lungo la direttrice Adriatica con elevati livelli qualitativi, grazie all’impiego di locomotori e carri di ultima generazione, mentre Mercitalia Intermodal e Lugo Terminal, in partnership, sono gli operatori intermodali e logistici che si occupano della commercializzazione del servizio sul mercato italiano ed europeo.

 

Obiettivo di questa operazione non è soltanto migliorare ulteriormente i collegamenti tra due hub strategici per il Paese in termini di celerità e affidabilità, ma anche di incrementare lo shift modale. Tradotto, più treni e meno camion, il che significa anche minori emissioni di CO2, tema particolarmente caro al Polo Mercitalia e a tutto il Gruppo FS.

 

IL NUOVO SERVIZIO


Con un programma di 12 treni settimanali, dal lunedì al sabato, caratterizzati dai massimi  livelli prestazionali (portata 1.600 tonnellate, lunghezza 550 metri e sagoma limite P400), il nuovo servizio di trasporto combinato non accompagnato Verona-Giovinazzo permetterà di trasportare circa 20mila unità di trasporto intermodali (UTI), come container e casse mobili. Dal terminal di Giovinazzo sarà possibile per i clienti nazionali ed internazionali usufruire di ulteriori servizi di terminalizzazione, di primo/ultimo miglio stradale, di trasferimento delle UTI da/per il porto di Bari attraverso mezzi su gomma.

 

Fonte: FSNEWS

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com