Grimaldi Group
Soset
DKV Euro Service
Sanilog
eni multicard
SP TRANS
AdBlue
Vendi e compra il tuo autocarro

News

07 Apr 2021

Cargo Aereo, febbraio a +9 per cento rispetto ai livelli pre-COVID

Pubblica le tue Offerte
CARGO_AEREO_FEBBRAIO_21_TRANSPORTONLINE

I volumi sono ora tornati ai livelli del 2018 visti prima della guerra commerciale USA-Cina.

 

GINEVRA - L'International Air Transport Association (IATA) ha pubblicato i dati di febbraio 2021 per i mercati globali delle merci aviotrasportate che mostrano che la domanda di merci aviotrasportate ha continuato a sovraperformare i livelli pre-COVID con una domanda in aumento del 9% rispetto a febbraio 2019.

I volumi sono ora tornati ai livelli del 2018 visti prima della guerra commerciale USA-Cina.

 

Poichè i confronti tra i risultati mensili del 2021 e del 2020 sono distorti dall'impatto straordinario di COVID-19, se non diversamente specificato, tutti i confronti da seguire si riferiscono a febbraio 2019, che ha seguito un modello di domanda normale.

 

La domanda globale, misurata in CTK, è aumentata del 9% rispetto a febbraio 2019 e dell'1,5% rispetto a gennaio 2021. Tutte le regioni ad eccezione dell'America Latina hanno registrato un miglioramento rispetto ai livelli pre-COVID e il Nord America e l'Africa sono stati i risultati migliori.


Il recupero della capacità globale, misurata in ACTK, si è arrestato a causa dei nuovi tagli di capacità sul lato passeggeri poiché i governi hanno inasprito le restrizioni di viaggio a causa del recente aumento dei casi COVID-19. La capacità è diminuita del 14,9% rispetto a febbraio 2019.


Le condizioni operative rimangono favorevoli per le merci aviotrasportate:
>> Le condizioni nel settore manifatturiero sono solide nonostante il recente picco di epidemia di COVID-19. L'indice PMI (Purchasing Managers 'Index) era a 53,9 a febbraio. I risultati superiori a 50 indicano una crescita della produzione rispetto al mese precedente.


>> La nuova componente degli ordini di esportazione del PMI manifatturiero  è aumentata rispetto a gennaio.


>> Le interruzioni della catena di fornitura e i conseguenti ritardi nelle consegne hanno portato a lunghi tempi di consegna dei fornitori, i secondi più lunghi nella storia del PMI manifatturiero. Ciò significa in genere che i produttori utilizzano il trasporto aereo, che è più veloce, per recuperare il tempo perso durante il processo di produzione.


“La domanda di merci aviotrasportate non si sta solo riprendendo dalla crisi COVID-19, ma sta crescendo. Con la domanda al 9% al di sopra dei livelli pre-crisi (febbraio 2019), una delle principali sfide per le merci aviotrasportate è trovare una capacità sufficiente. Ciò rende i rendimenti del carico un punto luminoso in una situazione industriale altrimenti desolante. Sottolinea inoltre la necessità di chiarezza sui piani del governo per un riavvio sicuro del settore. Capire come la domanda di passeggeri potrebbe riprendersi indicherà quanta capacità di pancia sarà disponibile per il cargo aereo. Essere in grado di pianificare in modo efficiente nelle operazioni di trasporto aereo delle merci sarà un elemento chiave per la ripresa complessiva ", ha affermato Willie Walsh, Direttore generale della IATA.

 

Fonte: IATA

 

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com