News

10 Nov 2021

Giovannini:''2022 anno cruciale per le politiche dei trasporti''

giovannini_forum_conftrasporto_confcommercio_transportonline

 

Giovannini: "Serve una visione integrata del sistema dei trasporti da fare con un grande salto culturale”.

 

“Abbiamo una visione per governare le transizione”. Questo il messaggio che il ministro per le Infrastrutture e Mobilità sostenibili Enrico Giovannini, ha voluto far passare nel suo intervento al Forum internazionale di Conftrasporto. “In questi nove mesi – ha detto Giovannini - abbiamo provato a cambiare l’approccio ai problemi Una visione integrata del sistema dei trasporti rappresenta un grande salto culturale”. “Serve lo sforzo di tutti – ha detto Giovannini -per implementare quella conoscenza collettiva di cui abbiamo bisogno con le dovute attenzioni ad ogni settore che è più o meno avanti dal punto di vista tecnologico”. Il ministro ha poi ricordato che è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto legge Infrastrutture e trasporti “che ci consente, tra l'altro, di creare questo Centro per l'innovazione e la sostenibilità in materia di infrastrutture e mobilità, il Cismi, perché abbiamo bisogno di portare al mistero competenze avanzate, tecnologiche, per confrontarci anche con gli esperti del settore”. Il ministro ha poi sottolineato che "alla Cop26 si chiudono una serie di impegni e dichiarazioni importanti sul tema dei trasporti. Dobbiamo essere nel gruppo di testa dei Paesi perché da questo dipende la competitività. Si tratta di obiettivi ambiziosi ma necessari". “Il 2022 – ha concluso Giovannini - sarà un anno cruciale per disegnare e rinnovare le politiche di cui siamo competenti, per fare quel salto che, credo, sia auspicato da tutti ma che non è proprio banale da realizzare".

 

Fonte: CONFCOMMERCIO

Eni Station
Verizon Connect
C2A
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
AdBlue