News

26 Apr 2022

Shanghai al lavoro per migliore efficienza logistica

LOGISTICA_SHANGHAI_TRANSPORTONLINE

 

Al fine di garantire un flusso di carico regolare sono state messe in atto una serie di misure.

 

SHANGHAI - Nel quadro delle sfide causate dalla ricomparsa del Covid-19, Shanghai ha lavorato per migliorare l'efficienza logistica e continuare a svolgere il suo ruolo di snodo per le spedizioni internazionali.

 

Al fine di garantire un flusso di carico regolare sono state messe in atto una serie di misure.

 

Ad esempio, la municipalità ha promosso il trasporto 'contactless' di merci sfuse, lanciando nel contempo servizi per consentire a più imprese di trasferire i container via mare anziché su strada, per far fronte al rallentamento del trasporto stradale.

 

Yuan Hao, vice direttore generale della Cosco Shipping Lines (Shanghai) Co., Ltd., ha spiegato che dalla fine di marzo più di 120 navi della compagnia hanno attraccato al porto di Shanghai per il carico e lo scarico di merci.

 

Secondo le statistiche diramate il 22 aprile dalla città, a marzo è stato completato presso il porto cittadino il trasferimento per via marittima di container per 2,12 milioni di unità equivalenti a 20 piedi (Teu), in aumento del 17,1% rispetto alla mensilità precedente.

 

Dal mese di aprile, l'arrivo medio giornaliero per quanto riguarda il trasporto combinato marittimo-ferroviario è stato di 1.670 Teu, in aumento del 25,8% dal primo trimestre.

 

Sempre ad aprile, il flusso di container del porto di Shanghai ha superato le 100.000 Teu al giorno; i due principali aeroporti della municipalità hanno visto un volume di carico in entrata e in uscita di oltre 80.000 tonnellate e un volume di carico medio giornaliero di circa 3.500 tonnellate; l'aeroporto Pudong della città invece ha reso possibili 2.309 voli per il trasporto merci, con una media giornaliera di circa 100 voli. Leggi tutta la notizia

 

Fonte: ANSA

Eni Station
Verizon Connect
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
AdBlue