News

12 Mag 2022

Quattro nuovi soci nel Freight Leaders Council

 

Insieme per valorizzare i rispettivi ambiti, nell’ottica di un’economia sostenibile e di una logistica resiliente.

 

ROMA – “Siamo orgogliosi di accogliere nel Freight Leaders Council quattro nuovi soci. Offriremo loro il massimo supporto per contribuire a valorizzare i rispettivi ambiti, nell’ottica di un’economia sostenibile e di una logistica resiliente”. E’ quanto dichiara Massimo Marciani, presidente FLC, in merito all’ingresso nella compagine associativa, dall’inizio dell’anno, di quattro prestigiose organizzazioni: Transadriatico Transport and Logistics, Toscandia, Gruber Logistics e Torello Trasporti.

 

Transadriatico Transport and Logistics, vincitrice del Premio SMAU 2021 per l’Innovazione, riesce ad adottare con successo logiche di sostenibilità e miglioramento continuo in un settore delicato come quello del trasporto di merci pericolose (petrolifero, chimico, rifiuti), di cui si occupa dal 1951.
L’organizzazione è fisicamente rappresentata nel FLC da Natalino Mori, Fondatore e Presidente di  Transadriatico dal 1993 e codesigner di SAPPLY-Order Manager, sistema integrato per la gestione degli ordini di consegn, pianificazione/routing e  tracciamento di merci pericolose liquide sfuse. Dal 2018 Vice Presidente  Nazionale di FAI – Federazione Autotrasportatori Italiani e Presidente di Fai Marche, è membro del consiglio di amministrazione di diverse società di capitali nel settore dei trasporti e della distribuzione. Convinto sostenitore del ruolo strategico e delle energie delle PMI, se inserite in progetti imprenditoriali di dimensioni e visioni allargate, Mori è stato consulente e facilitatore per la costituzione di diverse iniziative di aggregazioni aziendali e reti di impresa nel settore della logistica.

 

Toscandia, concessionaria dei marchi Scania, Nissan, Volkswagen Veicoli Commerciali, Isuzu e Giotti Victoria per i veicoli industriali e commerciali, costituisce un importante punto di riferimento sul territorio per il settore automotive. Negli ultimi anni ha intrapreso collaborazioni e iniziative virtuose nel settore della Green Mobility.
La società è entrata nel FLC con Giuseppe Barelli, classe 1970, originario di Viareggio. Amministratore Delegato di Toscandia Spa e seconda generazione alla guida della concessionaria, ha due figli. Cresciuto nel mondo dei camion grazie al padre Luciano, si è laureato all’Università di Firenze in Economia e Commercio e ha iniziato subito a lavorare nell’azienda di famiglia. Appassionato di informatica, è anche un grande sportivo.

 

Gruber Logistics, azienda multinazionale di origini altoatesine indicata dalla prestigiosa rivista Forbes come una delle migliori aziende italiane in cui lavorare. Ha, infatti, da sempre focalizzato i propri investimenti non solo in asset fisici quali ad esempio nuovi mezzi e magazzini ma anche e soprattutto in persone e conoscenza facendo di elementi quali la digitalizzazione e la sostenibilità pilastri della propria strategia di sviluppo. Marcello Corazzola, Managing Director e Board Member di Gruber Logistics, è il referente dell’Azienda per il FLC. Dopo aver terminato con successo gli studi accademici, ha iniziato la carriera nella logistica in un’azienda leader nella produzione di prodotti alimentari deperibili. A partire dalla metà degli anni ’90 ha iniziato il proprio percorso nel settore dei Servizi Logistici dapprima in piccole realtà in ambito regionale, successivamente collaborando con aziende di profilo internazionale e svolgendo ruoli di crescente responsabilità, fino a ricoprire per diversi anni il ruolo di Direttore Generale in uno dei maggiori gruppi italiani di Logistica e Trasporto. Da due anni, come Managing Director e Board Member di Gruber Logistics, ha sposato il grande progetto dell’Azienda di diventare leader dell’innovazione del settore.

 

Torello, storica realtà imprenditoriale che opera nel campo dei servizi per l’autotrasporto, la logistica e la distribuzione, unisce alla forte impronta dei valori familiari, l’elasticità, intesa come sensibilità al cambiamento. Partendo dal mercato nazionale, si è affermata con successo in campo internazionale.
Partecipa per la Società alle iniziative del FLC Umberto Torello. Classe 1967, è il primo di tre fratelli a rappresentare la seconda generazione alla guida dell’Azienda, nata a Montoro nel 1975. L’Organizzazione, dedita alla logistica integrata, è capofila di tre ulteriori brand: DIF Network, TN Service e TN Logistica. Leader e padre appassionato, è un profondo conoscitore del mondo dei trasporti. Oggi è socio, Chief Operating Officer e Head of Sales della Torello Trasporti Srl, Presidente della Sezione trasporti prodotti alimentari ANITA e Presidente di Transfrigoroute Italia. Umberto Torello ha un obiettivo personale importante: rendere i processi logistici sempre più green ed efficienti e sensibilizzare il “grande pubblico” sull’importanza della supply chain, in particolare per la filiera agroalimentare.

 

 

Eni Station
Verizon Connect
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
AdBlue