News

04 Ago 2022

Siccità mette a rischio il trasporto merci sul Reno

trasporto_merci_reno_transportonline

 

Il livello dell'acqua è a pochi centimetri dall'impossibilità di navigazione per le chiatte.

 

Sette centimetri per assicurare la continuità del trasporto merci fluviale. Accade in Germania, sul Reno, colpito dalla siccità che sta prosciugando i più importanti corsi d'acqua europei.

 

Un articolo di Bloomberg cita la previsione dell'amministrazione tedesca per le idrovie e la navigazione secondo cui nella località di Kaub, tra Mainz e Coblenza, il livello dell'acqua scenderà a 47 centimetri entro i sei agosto, dunque a soli sette centimetri dall'impossibilità di navigazione per le imbarcazioni che trasportano merci, tra cui prodotti chimici, carburanti e container.

 

Resterebbe così chiusa una parte importante del fiume, che per 1800 chilometri collega la Svizzera (con l'importante polo industriale di Basilea) con i porti olandesi. Le alternative ovviamente ci sono: ferrovia e strada, che sono però decisamente più costose dell'idrovia, oltre ad essere già piuttosto intasate, offrendo quindi una scarsa capacità residua di carico. Leggi tutta la notizia

 

Fonte: INFORMAZIONI MARITTIME

Eni Station
Verizon Connect
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
AdBlue