News

05 Ago 2022

DL Aiuti bis, UNATRAS: nessun sostegno all'autotrasporto

UNATRAS_DL_AIUTI_BIS_AUTOTRASPORTO_TRANSPORTONLINE

 

Opportuno prevedere ulteriori fondi per le imprese.

 

UNATRAS il coordinamento delle federazioni dell'autotrasporto stigmatizza la decisione del Governo di non prevedere alcun altro aiuto al settore trasporto merci, le cui imprese continuano a subire gli effetti devastanti della guerra in Ucraina, in special modo l’aumento del prezzo dei carburanti e del metano.

 

Sebbene i risultati dei precedenti accordi, con stanziamenti a copertura degli aumenti subiti nel primo trimestre, stiano venendo finalmente alla luce, sarebbe stato quantomeno opportuno prevedere ulteriori fondi, tenendo presente che anche per il secondo trimestre le imprese che hanno investito in veicoli più ecologici e sicuri non potranno recuperare le accise.

 

Da una prima lettura del decreto Aiuti bis, non si ravvisa alcuna specifica misura per il settore dell’autotrasporto, diversamente da quanto previsto per altri settori e da quanto annunciato da esponenti politici prima dell’attuale crisi di governo.

 

Auspichiamo un ravvedimento e l’inserimento di risorse aggiuntive per il settore dell'autotrasporto, da sempre vero motore dell'economia del Paese.

 

Fonte: FIAP

Eni Station
Verizon Connect
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
AdBlue