Green Logistics Experience

20 Dic 2022

LIUC Università Cattaneo – ''Green Logistics Exprience''

Creazza_Alessandro_LIUC_TRANSPORTONLINE

 

Intervista ad Alessandro Creazza – Direttore del Green Transition Hub.

 

Cosa sta facendo la sua Università per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

La LIUC Università Cattaneo ha istituito nel febbraio del 2022 il Green Transition Hub, un centro di aggregazione di competenze e conoscenze relative ai temi di transizione ecologica. Si rivolge a studenti e imprese per indirizzarli verso obiettivi di Sostenibilità ed Economia Circolare e diffonderne la cultura presso gli stakeholder e la società. Il Green Transition Hub sviluppa attività di Ricerca, Formazione e Divulgazione incentrate sulle tematiche della Sostenibilità e dell’Economia circolare nei vari processi aziendali. Il focus si estende dalla formulazione della strategia, al supply chain management, dalla logistica all’innovazione sostenibile.

 

Grazie alle competenze specialistiche dei ricercatori dell’area Logistica dell’Università, il Green Transition Hub ha sviluppato progetti mirati alla mappatura delle pratiche di logistica e trasporto sostenibile (progetto Green Logistics Radar), allo studio del grado di adozione di tali pratiche e all’analisi critica dei benefici e delle barriere all’implementazione di tali soluzioni. Tali progetti hanno l’obiettivo di offrire alle aziende una panoramica su “ciò che si può fare” ma anche “come farlo”, andando a identificare quei meccanismi che portano le soluzioni di logistica e trasporto sostenibili dall’essere una “spesa” a essere un’opportunità.

 

È stato anche sviluppato un calcolatore delle emissioni di CO2 legate alle attività logistiche e di trasporto, chiamato GLEEC in grado di quantificare le emissioni di CO2 dei processi di intra-logistica e distribuzione per reti complesse e al contempo di fornire anche una valutazione del costo delle esternalità negative legate ai processi distributivi.

 

Tramite poi l’Osservatorio sui magazzini green e l’Osservatorio sui Pallet, il Green Transition Hub aiuta le imprese a comprendere come utilizzare al meglio gli asset logistici, al di là del trasporto, per minimizzare l’impatto ambientale dell’intra-logistica e delle unità di carico.

 

Cosa chiede ai suoi partner per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

Il ruolo di un’università e di un centro di competenze, quale il Green Transition Hub, è quello di rappresentare il punto di riferimento per la diffusione dei principi della sostenibilità e per la sensibilizzazione della comunità sociale e industriale. Noi ci stiamo impegnando al massimo per fare ciò mediante l’intensa attività di divulgazione e formazione – chiediamo ai nostri partner di interagire con noi, di sostenere le nostre ricerche e di collaborare allo sviluppo dei progetti condividendo esperienze e di partecipare ai nostri eventi per contribuire al dibattito su come sia davvero possibile trasformare la logistica da un’attività impattante sull’ambiente in una serie di processi che aiutano invece lo sviluppo economico e sociale salvaguardando al contempo l’ecosistema.

 

Profilo azienda su transportonline

Eni Station
Verizon Connect
C2A
LET EXPO
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS