Green Logistics Experience

10 Ott 2023

Electrolux Group – ''Green Logistics Experience''

Sara_Perissinotti_-_Logistics_Director_Electrolux_BA_Europe_TRANSPORTONLINE

 

Intervista a Sara Perissinotti - Logistics Director Italy.

 

Cosa sta facendo la sua azienda per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

Electrolux Group è leader della sostenibilità nel settore degli elettrodomestici grazie a un impegno costante per essere all’avanguardia attraverso le proprie soluzioni e attività. Nel 2018 è stata una delle prime 100 aziende al mondo a prefissarsi un obiettivo climatico basato su dati scientifici (SBTi) e oggi è una delle primissime aziende a livello globale ad averlo già raggiunto, grazie alla riduzione dell’82% delle emissioni assolute di gas serra derivanti direttamente e indirettamente delle attività industriali (Scope 1 e 2) rispetto al 2015, superando l’obiettivo dell’80% fissato per il 2025 e con 3 anni di anticipo sulla roadmap che porterà il Gruppo ad essere climaticamente neutrale lungo tutta la catena di valore entro il 2050.

 

Per contribuire a questo importante obiettivo, la logistica europea si impegna costantemente nell’utilizzare al meglio i propri raccordi ferroviari, con treni blocco che partono dagli stabilimenti europei, tra cui anche alcune fabbriche italiane, per rifornire i nostri magazzini centrali in Europa e in diretta alcuni clienti in Svezia e in Germania.

 

L’Italia gioca un ruolo importante, ponendo particolare attenzione alla movimentazione nei cinque stabilimenti produttivi nazionali e nell’ambito della ricambistica per l’aftermarket.

 

Nell’ultimo biennio sono state attivate due motrici elettriche che servono i clienti dell’area limitrofe al magazzino di distribuzione per il mercato italiano. In aggiunta, sono stati introdotti nove furgoni elettrici che vengono utilizzati, in alcune delle principali città italiane, per effettuare gli interventi dell’assistenza tecnica e le consegne dei nostri prodotti acquistati direttamente sui siti di e-commerce electrolux.it ed aeg.it.

 

Inoltre, ha acquisito sempre più importanza l’intermodalità, per una logistica sempre più sostenibile, ad esempio attraverso la distribuzione tramitecontainer railroad che, per conto di Electrolux Group,si muovono dal Nord al Sud Italia.

 

Cosa chiede ai suoi partner per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

Electrolux Group è particolarmente attenta alla ricerca costante di fornitori di servizi logistici che condividano i nostri medesimi obiettivi di sostenibilità, con soluzioni all’avanguardia nella riduzione dell’impatto ambientale, sia per la movimentazione all’interno delle fabbriche, sia per la logistica e la distribuzionedel prodotto finito.

 

Da anni monitoriamo i consumi e le riduzioni delle emissioni di CO2 in base a target concordati e condivisi a livello di Gruppo.

 

Una logistica sostenibile parte, ad esempio, da magazzini all’avanguardia dotati di pannelli fotovoltaici, raccordati con la linea ferroviaria, illuminati con luci a LED a basso impatto ambientale e carrelli elevatori di ultima generazione.

 

Inoltre, l’azienda richiede l’utilizzo sia di mezzi certificati Euro 6+, sia di mezzi che contribuiscono in modo importante alla riduzione delle emissioni, quindi alimentati con carburanti alternativi come, ad esempio, l’HVO (Hydrotreated Vegetable Oil), un gasolio prodotto con il 100% di materie prime rinnovabili, come scarti e residui vegetali. L’HVO abbatte del 90% le emissioni rispetto al gasolio di origine fossile ed è già in uso per alcune tratte della distribuzione guidata da Electrolux Group.

 

È inoltre in fase di ampliamento anche l’utilizzo di mezzi a metano ricavato da scarti alimentari e altri rifiuti organici processati come biomasse,qualiBIOLNG, che il Gruppo sta utilizzando tramite i fornitori attuali.

 

Con il metano liquido l’abbattimento delle emissioni supera il 95/96% equesto risultato può essere ulteriormente miglioratosevengono utilizzate biomasse per le quali non sono necessari pozzi, trivellazioni e neppure gasdotti transcontinentali, riducendo al minimo anche le emissioni indirette grazie a una filiera molto più corta, tracciata e certificata.

 

Profilo azienda su transportonline

Verizon Connect
Toyota MH
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
Aziende Green su Transportonline