Verizon Connect
Toyota MH
Grimaldi Group
Transpotec Logitech
Soset
SP TRANS
Aziende Green su Transportonline

In primo piano

Unilever - ''Green Logistics Experience''

Intervista a Giuseppe Galantuomo European Logistic Director Unilever CH & Managing Director Unilever Italia Logistics srl.

giuseppe_galantuono_unilever_transportonline_01

Cosa sta facendo la sua azienda per un trasporto ed una logistica sostenibile?


Unilever è una delle principali aziende di beni di consumo a livello mondiale, con un portafoglio di circa 400 brand, venduti in oltre 190 paesi. Di questi, ben 13 sono annoverati fra i 50 migliori brand al mondo. Con questi prodotti, tra cui marchi come Magnum, Dove, Lysoform, Knorr e Hellmann's, viene raggiunto circa un terzo della popolazione mondiale.


Unilever è impegnata da anni nel raggiungimento di precisi e ambiziosi obiettivi per ridurre il proprio impatto ambientale, tanto che già nel 2010 ha lanciato l’Unilever Sustainable Living Plan (USLP), piano a lungo termine per la crescita sostenibile dell’azienda. Con esso, Unilever mira a stimolare la propria crescita non solo riducendo l’impatto ambientale ma aumentando, al contempo, l’effetto positivo sulla società, tramite il miglioramento della salute e del benessere di oltre 1 miliardo di persone.


Nel 2019, Unilever ha arricchito ulteriormente il suo programma di “Sustainability” con il lancio dei due nuovi importanti programmi Plastic Free e Carbon Neutral:
‐ il programma Plastic free si prefigge l’importante obiettivo, da raggiungere entro il 2025, di dimezzare l’utilizzo di plastica vergine, assicurando che tutti gli imballaggi in plastica dei propri prodotti siano riutilizzabili, riciclabili o compostabili;
‐ con il programma “Carbon neutrality”, invece, l’ambizione è di raggiungere entro il 2039 emissioni nette di biossido di carbonio pari a zero per tutti i propri prodotti dalle fonti di produzione fino ai punti vendita


Come sappiamo la logistica gioca un ruolo fondamentale per il perseguimento di questi importanti obiettivi per quanto riguarda le emissioni relative al trasporto commerciale e alle attività di immagazzinamento.


Negli anni abbiamo progressivamente sperimentato e adottato diverse soluzioni innovative, sempre in collaborazione con i nostri più importanti fornitori di servizi logistici: da un lato, adottando i mezzi più moderni ed efficienti e nuove tecnologie di trasporto, come ad esempio CNG, LNG e varie soluzioni ibride flessibili ed efficaci come ad esempio i camion elettrici, dall’altro implementando soluzioni per l’utilizzo di energia rinnovabile per alimentare i consumi relativi alle attività di immagazzinaggio.

 

I principali risultati ottenuti a livello italiano, ad oggi, sono:
• una flotta che vanta il 30% dei mezzi a LNG, con l’obiettivo di portare tale percentuale al 50% entro il 2030;
• implementazione di “green truck” che utilizzano per l’alimentazione della trazione il biometano, mentre la refrigerazione del rimorchio per la conservazione del prodotto surgelato è ad energia elettrica;
• implementazione di un impianto di produzione di energia green, tramite la generazione di Bio Metano da recupero di scarti da processi di produzione delle fabbriche;
• l’installazione di pannelli fotovoltaici per la generazione di energia elettrica nel 60% dei depositi e di illuminazione a LED nel 65% dei depositi, con un obiettivo di estendere l’utilizzo di tali tecnologie alla totalità dei depositi entro il 2025.

 

Cosa chiede ai suoi partner per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

Per perseguire gli obiettivi di cui sopra e ottenere continui miglioramenti al fine di raggiungere la “carbon neutrality”, fondamentale è l’attenzione continua a soluzioni tecnologiche innovative e il consolidamento di partnership che permettano di essere sempre all’avanguardia nella gestione di un network logistico sostenibile.


In questa spinta innovativa di Unilever, va sottolineato nuovamente, come sia fondamentale che i nostri provider siano in grado di seguirci grazie ad un perfetto equilibrio tra risorse umane, specializzazione e tecnologia (tra cui innovazione per la riduzione di CO2).


Sono tali partnership che determinano il successo a medio e lungo termine di questo strategico settore aziendale.

 

Profilo azienda su transportonline

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com