Print
Stampa

14/01/2022

Poste Italiane ad un passo dall'acquisizione di Plurima

Poste Italiane sarebbe vicina ad acquisire il controllo di Plurima, società nata per offrire servizi di gestione documentale per la sanità e per la Pubblica Amministrazione e che poi si è espansa nei servizi di logistica integrata, gestione di magazzini farmaceutici e trasporti sanitari. L'operazione valuterebbe il 100% del gruppo, con sede in provincia di Perugia, circa 100 milioni di euro, secondo quanto riporta Reuters.



La famiglia Marconi, il socio di maggioranza, dovrebbe mantenere una partecipazione a seguito dell'operazione, mentre il private equity francese Siparex dovrebbe uscire dal capitale. Era in corso un'asta per la cessione della società, che era entrata nel mirino di diversi fondi di private equity italiani.

 

Fonte: LA REPUBBLICA