Print
Stampa

31/07/2022

aBCD Consulting - “Green Logistics Experience”

Cosa sta facendo la sua azienda per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

aBCD Consulting ha a cuore la sostenibilità nei suoi tre pillar (economica, sociale e ambientale) e propone ai propri clienti soluzioni che tengano in seria considerazione questi aspetti; per quanto riguarda la sostenibilità ambientale, trasferiamo ai nostri clienti il messaggio che, il primo passo per ridurre la carbon footprint della propria organizzazione è assicurarsi di avere un network ben ottimizzato, per far fronte ai livelli di servizio che il mercato richiede; un network dispersivo e non ottimizzato, infatti, si traduce in decine o centinaia di migliaia di km percorsi ogni anno che possono essere evitati; solamente dopo questa attività ha veramente senso valutare soluzioni tecniche alternative al trasporto tradizionale, come l’intermodalità (dove è possibile), o il maggiore coinvolgimento di partner orientati al rinnovamento della propria flotta, che investono in motorizzazioni a minor impatto ambientale (motorizzazioni GNL, ibride, elettriche, ecc.).

 

Cosa chiede ai suoi partner per un trasporto ed una logistica sostenibile?

 

Chiediamo a tutti i soggetti di non dimenticare la sostenibilità economica e sociale: in un momento in cui l’opinione pubblica mondiale è concentrata sugli obiettivi per salvare il pianeta, è necessario non perdere di vista le donne, gli uomini e le aziende che vivono e operano su di esso; il settore è sotto l’enorme pressione dell’incremento dei costi di esercizio (non solo del carburante) e della carenza di personale di guida di mezzi pesanti; quest’ultima criticità è destinata a caratterizzare i prossimi 5/10 anni e stiamo quindi promuovendo progetti volti a migliorare le condizioni operative e la “sana” produttività dei mezzi di trasporto, nel rispetto delle norme e della sicurezza di tutti: lavoriamo quindi allo sviluppo di soluzioni tecnologiche e di processo che consentano di ridurre i tempi improduttivi presso i siti di carico e scarico; per fare questo cerchiamo di rendere disponibili le informazioni più affidabili e tempestive critiche (previsioni di arrivo dei mezzi, preparazione degli ordini, disponibilità di baie, carrelli, ecc.), mettendole a sistema per coordinare e sincronizzare le attività e rendere più efficiente il processo: questo si traduce non solamente in un miglioramento della produttività, con evidenti benefici in termini di sostenibilità economica, ma anche nella possibilità di migliorare la pianificazione dei trasporti e quindi rendere meno sacrificata e logorante la condizione delle donne (ancora poche) e degli uomini che percorrono le nostre strade.

 

Profilo azienda su transportonline