Porto di Trieste
eni multicard
AS24
TimoCom – Facciamo incontrare carichi e mezzi di trasporto.
UTA Italia
Gruppo Marta Fernando
Transpotec Logitec 2019
Grimaldi Group
SP TRANS
Vialtis
Telepass
TE Trasporto Europa

News

10 Lug 2018

Amazon assume in Italia, +1700 contratti a tempo indeterminato

Bonus pubblicità su Transportonline
amazon_assume

Il colosso dell’e-commerce prevede di fare crescer il numero di dipendenti a tempo indeterminato in Italia.

 

Amazon assume a tempo indeterminato, passerà da 3.500 a oltre 5.200 entro la fine dell’anno il numero dei dipendenti con questo contratto. Sale a 600 il numero di risorse per la sede direzionale di Milano

 

Non possiamo pensare che sia l’effetto della nuova riforma sul lavoro ma arriva comunque un annuncio che conforta da parte di Amazon. Il colosso dell’e-commerce prevede di fare crescer il numero di dipendenti a tempo indeterminato in Italia, da 3500 a oltre 5200 unità entro la fine dell’anno, per un investimento complessivo di oltre 1,6 miliardi di euro da quando Amazon è arrivata in Italia. Sale inoltre a 600 il numero di quelli impiegati nella sede direzionale di Milano.

 

Le nuove opportunità di lavoro non sono per un’unica categoria di persone. Sono previsti incarichi per risorse umane con ogni tipo di esperienza e livello di istruzione: ingegneri, sviluppatori di software, e certo anche operatori di magazzino. Molte opportunità sono previste presso i centri di distribuzione di Passo Corese (RI) e di Vercelli, come a a Castel San Giovanni (PC), nel Customer Service di Cagliari, nel Centro di Sviluppo di Torino e nella nuova sede direzionale a Milano.

 

Dalla zona della Stazione Centrale di Milano, Amazon Italia infatti si è trasferita  nella più ampia sede da 17500 mq nel distretto di Porta Nuova, e in quella sede è previsto il posizionamento delle risorse corporate per AWS, account manager retail, specialisti del cloud, account manager che aiutano le piccole e medie imprese (PMI) ad aumentare le loro vendite su Amazon; così come ingegneri, solution architect e tech evangelist.

 

Per quanto riguarda i centri di logistica invece l’azienda ha aperto quest’anno tre nuovi depositi di smistamento – a Buccinasco (Milano), Burago (Monza e Brianza) e Roma – e aprirà un nuovo centro di smistamento a Casirate (Bergamo).

 

Per questi centri sono ricercati responsabili operativi, ingegneri, specialisti nelle risorse umane, specialisti IT e di operatori che prelevano, imballano e spediscono gli ordini dei clienti, l’azienda sta assumendo anche ruoli altamente qualificati per il Tech Center di Vercelli focalizzati sul l’implementazione di processi tecnologici dei nostri centri di distribuzione.

Queste le dichiarazioni di Mariangela Marseglia, country manager Amazon.it e .es (Spagna): “Siamo impegnati a investire in Italia per migliorare continuamente i servizi che offriamo ai nostri clienti e per portare innovazione, in tutta Europa e in Italia, attraverso la ricerca e lo sviluppo in particolare negli ambiti del Machine Learning e della Robotica. Nel 2018, 1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare ai nostri clienti consegne più veloci, una selezione più ampia e maggiore convenienza”. 

 

Amazon, di recente sotto i riflettori dei media per le condizioni dei lavoratori, soprattutto nei centri di logistica vuole sottolineare una serie di condizioni vantaggiose per i propri dipendenti.

 

Tutti i dipendenti che lavorano nei centri di distribuzione nel customer service o negli uffici corporate ricevono una retribuzione competitiva e un pacchetto completo di benefit, compresa l’assicurazione medica privata dal primo giorno di lavoro, assicurazione sulla vita, uno sconto per acquisti su Amazon e un piano pensionistico aziendale.

 

Amazon offre inoltre ai dipendenti dei centri di distribuzione un programma innovativo chiamato Career Choice che copre per quattro anni fino al 95% dei costi della retta e dei libri per corsi di formazione scelti dal personale, fino ad un massimo di 8.000 euro.

 

L’azienda inoltre continua a sostenere chi desidera avviare la propria attività, digitalizzarne una esistente o aumentare le proprie entrate attraverso programmi come Vendi su AmazonLogistica. Oltre 10.000 lavori sono creati da attività commerciali terze per sostenere le loro attività di vendita su Amazon. 

 

 

Fonte: ITESPRESSO

 

 

Pubbliconsult Multimedia
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com