Visirun
eni multicard
Ocean Sped
AS24
TIMOCOM Augmented Logistics
DKV Euro Service
AdBlue
SP TRANS
Gruppo Marta Fernando
Grimaldi Group
TE Trasporto Europa

News

12 Feb 2019

Il gruppo di società AsstrA ha aumentato il proprio fatturato del 17 per cento

Web-TV
asstra_fatturato

Il gruppo di società AsstrA ha aumentato il proprio fatturato del 17%.

 

Il fatturato di AsstrA dello scorso anno è stato pari a 287 milioni di euro, che è superiore del 17% rispetto allo stesso indicatore del 2017, il profitto lordo del gruppo di società si è aumentato del 18%. Nel 2018 la base clienti di AsstrA si è aumentata di 1.137 aziende.

 

Nel 2018 il numero totale di spedizioni si è aumentato del 16% e ha ammontato a 141,5 migliaia. Le spedizioni nazionali erano le più popolari tra i Clienti dell'azienda, e anche le seguenti rotte erano richieste: "Polonia - Russia" - 4.670 spedizioni, "Italia - Russia" - 3.975, "Germania - Russia" - 3.938, "Russia - Bielorussia" - 3.242.

 

Nel 2018 AsstrA ha consegnato le merci su 65 rotte nuove. In totale, per i clienti dell’azienda sono disponibili 1.257 percorsi per le spedizioni in tutto il mondo.

 

Le spedizioni stradali rimangono le più richieste già da diversi anni - 122,8 mila trasporti nel 2018, il 30% in più rispetto al 2017. Hanno occupato la quota maggiore anche in termini delle entrate generate - 186,3 milioni di euro, che è superiore dell'8% rispetto al 2017. 4,2 mila consegne sono state effettuate via mare, 4 mila - per ferrovia. Inoltre il gruppo di società AsstrA ha elaborato 2,8 mila ordini per il trasporto aereo.

 

Nel 2018 AsstrA ha fornito i servizi logistici per le aziende di 35 settori diversi dell'economia. Più spesso gli specialisti della società hanno elaborato gli ordini per il trasporto di merci dell'industria del mobile - il 4,4% del numero totale della nomenclatura di merci. Inoltre, tra i leader della quantità delle consegne effettuate sono presente l'industria della carta e della cellulosa - 3,4%, elettronica - 2,8%, nonché quella di profumeria-cosmetica e alcolica - 2,4%.

 

“Nel 2018 nel settore della logistica si manifestava una carenza di trasporti stradali e ferroviari, una carenza di conducenti qualificati, uno squilibrio nel traffico merci nella FCL. Ma nonostante ciò, lo scorso anno è stato molto proficuo per la nostra azienda. Continuiamo lo sviluppo continuo delle nostre competenze e capacità, così come della presenza geografica di AsstrA. Nel corso dell’anno scorso abbiamo ampliato la nostra rete di rappresentanti e ci siamo presentati in Spagna (Valls), Austria (Vienna), Romania (Bucarest), Polonia (Malaschevici) e Germania (Hof), - racconta il Direttore generale di AsstrA Dmitry Lagun. - Nel 2019 abbiamo in programma di continuare a sviluppare l'istituzione di trade lane management, aumentare la competenza dei nostri esperti nel trasporto intermodale e combinato, nonché espandere la rete di LSP (fornitori di servizi logistici) in tutti paesi in cui è presente l’azienda. Nei nostri piani è l’ulteriore espansione geografica, stiamo prendendo in considerazione l'emergere delle nuove filiali di AsstrA in Cina, Stati Uniti, Francia, Spagna e Ungheria. "

 

 

AsstrA

asstraitalia@asstraitalia.com

 

www.asstraitalia.com 

 

 

Pubbliconsult Multimedia
Testata giornalistica registrata
al tribunale di Torino n. 228/2018
P IVA: 04977270018

© Copyright 1996 - Credits - Mappa - transportonline.com