News

09 Lug 2024

L'Italia punta al trasporto merci su strada senza carta

ECMR_ITALIA_TRASPORTO_TRANSPORTONLINE

 

36° Paese ad aderire all'e-CMR.

 

L'Italia ha ratificato ufficialmente l'e-CMR, il protocollo digitale alla convenzione delle Nazioni Unite CMR per il trasporto internazionale di merci su strada.

 

La scorsa settimana è entrato in vigore in Italia il protocollo e-CMR, che fornisce una base giuridica per il trasporto di merci su strada completamente privo di supporti cartacei.

 

Il passaggio dalle lettere di vettura cartacee a quelle completamente digitali migliorerà l'efficienza e la sicurezza del trasporto merci in tutta Italia e, in ultima analisi, nei paesi limitrofi.

 

Eliminando la burocrazia, l'e-CMR riduce i costi di gestione, elimina i ritardi amministrativi e di fatturazione e riduce le discrepanze nei siti di consegna. 

 

e-CMR migliora inoltre la trasparenza e la sicurezza lungo l'intera catena logistica, fornendo dati più accurati per tracciare le spedizioni con accesso in tempo reale alle informazioni su ritiro e consegna.

 

Lo standard e-CMR consentirà alle aziende di logistica italiane di offrire servizi più efficienti ai clienti nazionali e internazionali.

 

L'IRU e i suoi membri continueranno a promuovere l'e-CMR come strumento importante per migliorare la velocità, l'efficienza e la sicurezza del commercio e della logistica.

 

Fonte: IRU

Verizon Connect
Toyota MH
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS
Aziende Green su Transportonline
TN Trasporto Notizie