News

30 Ago 2022

Idrogeno verde per Amazon

IDROGENO_VERDE_AMAZON_TRANSPORTONLINE

 

Firmato un accordo con Plug Power per la fornitura di 10.950 tonnellate all'anno di idrogeno verde

 

Il futuro delle consegne è sempre più amico dell’ambiente. Il colosso del settore Amazon ha annunciato di aver firmato un accordo con Plug Power per la fornitura di 10.950 tonnellate all'anno di idrogeno verde per le sue operazioni di trasporto a partire dal 2025.

 

L'azienda inizierà a utilizzare l'idrogeno verde per sostituire quello grigio, il gasolio e altri combustibili fossili nell'ambito della decarbonizzazione delle sue attività. Questo contratto di fornitura garantirà energia annua sufficiente per 30mila carrelli elevatori o 800 autocarri pesanti utilizzati per il trasporto a lungo raggio.

 

"Amazon è orgogliosa di essere una delle prime aziende ad adottare l'idrogeno verde, dato il suo potenziale di decarbonizzazione di settori difficili come il trasporto per lunghe distanze, la produzione di acciaio, l'aviazione e il trasporto marittimo", ha dichiarato Kara Hurst, vicepresidente di Worldwide Sustainability di Amazon. "Siamo impegnati senza sosta a rispettare il nostro impegno Climate Pledge di essere a zero emissioni di carbonio in tutte le nostre attività entro il 2040 e crediamo che l'aumento dell'offerta e della domanda di idrogeno verde, come nel caso di questo accordo con Plug Power, giocherà un ruolo chiave nell'aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi”.

 

Cambio di scenario

 

Oltre il 95% della fornitura di combustibili nel settore è attualmente costituita da sostanze fossili. Amazon vuole contribuire a cambiare questa situazione. Accordi di acquisto di grandi dimensioni come questo aiutano a promuovere la crescita dell'idrogeno verde, prodotto attraverso un percorso a zero emissioni di carbonio utilizzando acqua ed elettricità rinnovabile.

 

"Abbiamo già più di 70 centri di approvvigionamento dotati di sistemi di stoccaggio ed erogazione dell'idrogeno, che ci permetteranno di sostituire i combustibili fossili. Oggi utilizziamo questo sistema per alimentare oltre 15mila carrelli elevatori a celle a combustibile, con l'intenzione di portarne il numero a 20mila in 100 centri di distribuzione entro il 2025. Questo è solo l'inizio", ha dichiarato Dean Fullerton, vicepresidente di Global Engineering and Security Services di Amazon. "In tutte le attività di Amazon, stiamo esplorando e testando l'uso di altre applicazioni dell'idrogeno, come i carrelli elettrici a celle a combustibile e le stazioni di generazione di energia a celle a combustibile che forniscono elettricità agli edifici di Amazon".

 

Fonte: L'AUTOMOBILE

Eni Station
Verizon Connect
C2A
Grimaldi Group
Soset
SP TRANS